Promesse mantenute - Campiglia5Stelle

Vai ai contenuti

Menu principale:

Promesse mantenute

Comunicati stampa > 2014-2015
PROMESSE MANTENUTE: CON I GETTONI DI PRESENZA ACQUISTIAMO MATERIALE PER LE SCUOLE.
Ne è pieno il mondo di chi promette solo nel periodo della campagna elettorale: il M5S Campiglia vuole distinguersi mantenendo tutto ciò che viene promesso e non solo in tale periodo.
Scuole sempre più ridotte all’osso, bambini e ragazzi che necessitano di materiale e gettoni dei consiglieri che non vengono riscossi.
È questo il nesso dettato dalla logica del buonsenso che ha trovato quasi istintivamente il M5S di Campiglia M.ma decidendo di acquistare e donare parte del necessario usufruendo della somma totale di 429 euro dei gettoni di presenza che dall’inizio dell’insediamento i due consiglieri non hanno scientemente voluto ricevere.
Prima di questa decisione varie sono state le proposte lanciate come input nei confronti dell’amministrazione comunale per tentare di alleggerire il carico delle spese cui ogni anno si trovano a dover fronteggiare i genitori degli alunni, tra cui l’avvio di un circolo virtuoso di riuso e riciclo della carta col cui ricavato sarebbero stati comprati generi scolastici di prima necessità oppure, in fase di discussione di Bilancio Comunale, lo spostamento di tale somma sotto la voce delle spese scolastiche. Un semplice spostamento di voce che niente avrebbe comportato, se non l’arrivo della somma alle scuole.
Proposte che sono state puntualmente rifiutate dall’amministrazione comunale (che si vanta di essere vicina ai bisogni dei propri cittadini) e con loro le aspettative di tanti genitori sono state disattese.
Con queste premesse, il M5S di Campiglia M.ma ha allora deciso di fare qualcosa di concreto facendosi carico, seppur all’opposizione, di una parte di queste spese acquistando tale materiale all’ingrosso direttamente da fornitori della nostra zona dopo essersi accordato su quali siano le reali mancanze con la Preside del plesso, filo diretto con le insegnanti.
Il fine ultimo, per noi, è aiutare e aiutarsi a vicenda: poco importa se nuovamente verremo tacciati di populismoe demagogia, perché ormai i cittadini hanno cominciato a capire chi vuol fare ( e fa, nel suo relativamente piccolo tentando di smuovere le coscienze) e chi parla per spot magari andando ad accogliere gli scolari il primo giorno di scuola, ma rifiutandosi poi di far arrivare quei gettoni alle scuole.
‪#‎restitutionday‬
‪#‎restituiamosolonoi‬
‪#‎promessemantenute‬ 
Torna ai contenuti | Torna al menu